Facciamo in modo di riavere la nostra pancia piatta

L’estate è dietro l’angolo e abbiamo  la necessità e l’urgenza di tornare in forma?Presto!Il tempo è tiranno e per avere risultati soddisfacenti e avvicinarsi a quello che consideriamo la perfezione abbiamo poco margine.Seguite questi piccoli consigli e con un pò d’impegno tornerete ad avere una pancia piatta da poter “esibire”.

pancia piatta esempio

L’importanza del”bere”

L’acqua è la vostra migliore amica: idrata la vostra pelle rendendola luminosa, vi depura dalle tossine facendovi sentire più energiche, è l’arma migliore contro la cellulite e, come se non bastasse, è utilissima per sgonfiare la vostra pancia!Se l’acqua è un vero elisir di bellezza, non si può certo dire altrettanto di bibite gassate, zuccherate e alcoliche: queste tre sono i veri nemici di una pancia piatta! Vi gonfieranno come delle mongolfiere, quindi evitatele con cure. Se avete sete e non ne potete più di bere acqua, provate i centrifugati: saporiti, leggeri e con tanta frutta!

acqua

I rimedi Naturali

Esistono anche dei rimedi naturali, o dei rimedi della nonna, per rassodare la pancia. Ovviamente sono soluzioni che aiutano di più a sgonfiare che a diventare toniche (per quello servono gli esercizi e gli sport), ma hanno sicuramente la loro utilità. Il gonfiore, spesso causato da stress, aerofagia, o stitichezza, si può tranquillamente affrontare con tisane al finocchio, al carciofo e malva, cibi fermentati e integratori alimentari come il carbone vegetale.

Un aiuto fondamentale soprattutto alla digestione, che può essere anche aiutata bevendo molta acqua e facendo movimento. Compresse e pillole varie per la pancia piatta sono ammesse, ma è meglio utilizzare prodotti naturali, magari consigliati da un erborista di fiducia, e stare alla larga da prodotti che si annunciano miracolosi per la dieta. Puoi anche trovare un modo creativo di introdurre questi elementi nella tua alimentazione: per esempio, i semi di cumino o di finocchio possono arricchire le tue insalate o le tue zuppe, assicurandoti con la loro funzione digestiva. Provare per credere!

La regola “d’oro”:Il Massaggio

 

Una regola d’oro da seguire per avere la pancia piatta è fare dei massaggi all’addome. Massaggiare la pancia stimola la micro-circolazione, favorisce la digestione e il rinnovamento cellulare e combatte la ritenzione idrica e soprattutto l’accumulo di grassi. Se vuoi evitare le creme snellenti, c’è un massaggio molto efficace che puoi fare: afferra la pelle della pancia con una o due mani, tra il pollice e l’indice, e falla scorrere tra le dita. Questa tecnica è un po’ dolorosa, ma molto efficace, perché finalizzata a evitare le inflitrazioni cellulitiche nel tessuto congiuntivo della pelle.

massaggio alla pancia

Un altro tipo di massaggio è il seguente: scegli una crema a base di oli essenziali di finocchio o ippocastano, ed esegui piccoli movimenti circolari sull’addome, orari e antiorari, per qualche minuto. Se abbini questi massaggi a una respirazione lenta e corretta, avranno un effetto sorprendente. Anche il massaggio shiatsu può essere un ottimo alleato per sgonfiare la pancia. Questa tecnica contribuisce a regolare l’appetito grazie alle pressioni che si effettuano nei meridiani della milza e del cuore, donando così armonia alla digestione e migliorando lo stress psico-fisico. Il risultato è una sensazione di calma e leggerezza.

Esercizi

Addome a prova di tubini aderenti? Con questi esercizi, che puoi fare comodamente a casa tua, otterrai una pancia piatta.

addominali al sole

Per raggiungere lo scopo pancia piatta e ritornare in forma dopo un periodo di “assenza dal mondo del fitness” tutto quello che ti occorre è un po’ dicostanza e volontà. Noi ti diamo qualche suggerimento con gli esercizi delle pagine seguenti.

Procurati un tappetino, uno qualsiasi, non deve essere per forza ginnico e ricordati di esercitarti a giorni alterni.
Dopo un mese indosserai abiti, gonne e pantaloni con la sicurezza di una mannequin.

Una pancia piatta – diciamo pure “non gonfia” – ti fa sentire a tuo agio in qualsiasi stagione: non solo d’estate con bikini e abiti leggeri, ma anche in inverno con vestiti fascianti o pantaloni appena più stretti dei soliti. Nessuno chiede di sfoggiare un addome da atleta, però siamo sicure che qualche rotondità in meno non la disdegni di certo.

addominali su tappetino

Se la tua alimentazione è corretta e la tua vita è dinamica, probabilmente il gonfiore della pancia è un fatto di tono muscolare. Non basta camminare o fare attività fisiche aerobiche, per appiattire la pancia, ma bisogna aggiungere qualche esercizio mirato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *